Password dimenticata

Storia

Dal 1903 la qualità italiana in cucina


1903

Anche se la data “ufficiale” è il 1903, la storia della Barazzoni risale a 1897 quando Giovanni Battista Barazzoni avvia un piccolo laboratorio di articoli casalinghi realizzati in latta, ottone e rame. Pochi anni dopo, l’azienda arriva a produrre ben 139 oggetti diversi.

A più di cento anni dalla sua nascita, Barazzoni è oggi una realtà aziendale che vanta la produzione di pentole in acciaio inox, in alluminio antiaderente e in ceramico, utensili da cucina e complementi d’arredo per la tavola con un’elevata attenzione al design, all’innovazione, alla qualità e alla funzionalità.

1970

Nel 1970 Barazzoni è la prima azienda che, con la realizzazione del prodotto Tummy disegnato da Ennio Lucini, introduce il design nella realizzazione delle pentole e oggetti da cucina vincendo così numerosi riconoscimenti: il Premio Macef nel 1970, il Premio Vienna nel 1971 e il Compasso d’Oro dell’ADI nel 1979. Da allora la Barazzoni si è avvalsa di prestigiosi studi in Italia e all’estero. Tra i più famosi designer che hanno collaborato strettamente con Barazzoni si possono citare Ennio Lucini, Ferdinand Alexander Porsche, Pininfarina, Mario Bellini e dal 2004 Claudio Bellini, Art Director dell’azienda piemontese.

2003

Nel 2003 - anno del primo centenario - la Barazzoni esce sul mercato con la linea My Lady, disegnata dall’architetto Claudio Bellini che interpreta la continuità della missione aziendale di costruire pentole di ottima qualità, belle e altamente funzionali.

Nel 2008 nasce La Cucina di Barazzoni con il quale l’azienda vuole andare incontro ad un pubblico giovane ed esigente, che ricerca nel design e nella funzionalità quotidiana i punti caratterizzanti delle proprie scelte.

2013

Barazzoni, la risposta a tutte le necessità in cucina: un’azienda che è in grado di offrire un vasto e diversificato assortimento per la cucina, in diversi materiali. La Barazzoni perfeziona sistematicamente le sue linee grazie ad un costante investimento in qualità e innovazione ed è un’azienda in grado di offrire tutto ciò che serve in cucina sempre con caratteristiche altamente performanti. Acciaio e alluminio, materiali che si plasmano utilizzando tecnologie d’avanguardia per realizzare strumenti di cottura dal design accattivante, innovativo, funzionale ed ergonomico. Con Barazzoni non è difficile trovare la pentola adatta alle proprie esigenze.

Barazzoni è, orgogliosamente, tra i marchi che sanno tenere alto il nome del “Made in Italy” nel mondo. Produrre in Italia è stato, è tutt’ora e sarà sempre una parte fondamentale della strategia produttiva del marchio. È la possibilità di controllare i materiali in entrata, i processi produttivi e offrire quindi al consumatore finale un prodotto di design, di qualità e sicuro. Gli strumenti di cottura sono infatti oggetti che quotidianamente vengono a contatto con il cibo e quindi impattano in misura molto alta sulla salute del consumatore. Made in Italy è quindi qualità e tranquillità per il consumatore.

L’azienda è presente in più di 80 paesi nel mondo.